Le migliori carte prepagate usa e getta per aziende

Chi ha detto che le aziende non possono usare una carta monouso? Scopri Soldo!

Inizia gratis

  • Regolamentato dalla Banca Centrale d’Irlanda
  • Si integra con i software di note spese
  • Recensito “Eccellente” su Trustpilot
Carta prepagata gratuita SOLDO

Migliaia di aziende si affidano alla piattaforma leader in Europa per la gestione delle spese

sony-3
monzo-3
mercedes-benz-2-2
maxmara-3
kurt-geiger-2-2
get-your-guide-2-3
eurostar-2-2
celine-3
ageuk-3
sony-3
monzo-3
mercedes-benz-2-2
maxmara-3
kurt-geiger-2-2
get-your-guide-2-3
eurostar-2-2
celine-3
ageuk-3

Guida alle carte prepagate usa e getta per le aziende

Utilissime per gli acquisti una tantum, specialmente online, le carte prepagate usa e getta offrono tutta la comodità di una prepagata, e in aggiunta garantiscono la sicurezza dell’uso limitato nel tempo. Però non è tutto oro quel che luccica: le carte usa e getta hanno anche degli svantaggi, tra cui la scarsa convenienza nel tempo, a meno che non siano associate a una valida carta prepagata aziendale, ad esempio una carta dotata di sistema di monitoraggio spese in tempo reale. Qui di seguito vedremo tutte le tipologie di carta usa e getta e i loro usi in azienda, e infine valuteremo come un’opzione combinata come Soldo consenta di risparmiare tempo per la contabilità, oltre al denaro per l’attivazione delle carte.

Sicurezza

Usa le carte prepagate usa e getta Soldo per i tuoi acquisti online, in abbinamento alla web console avanzata per monitorare le spese.

Soldo Icon - Controllo Spese Aziendali

Trasparenza nella gestione spese

L’app Soldo consente di caricare in un sistema centralizzato le ricevute e gli scontrini.

Soldo Icon - Integrazione SW Contabilità

Ideale per lavoro da remoto

Che si tratti di smart working oppure di trasferte lavorative, le carte Soldo consentono di gestire tutto rimanendo dalla parte dei bottoni.

I tre tipi di carta virtuale usa e getta per aziende

Esistono due tipi di carta usa e getta: la carta monouso e quella multi-uso. A queste si aggiunge poi una terza tipologia di carta, quella nota come “carta di credito usa e getta”, o “carta di credito virtuale”. Si tratta di un caso particolare, come vedremo più avanti: benché si tratti formalmente di una prepagata, la carta usa e getta può nascere in associazione con una carta aziendale di altro tipo, e quindi dar luogo a una forma ibridata. Tutte e tre queste tipologie sono disponibili anche in formato virtuale.

Vediamole più nel dettaglio.

Le migliori carte prepagate usa e getta per aziende | Soldo
Le migliori carte prepagate usa e getta per aziende | Soldo

1) Carta usa e getta multi-uso

Usiamo questa definizione per indicare ogni carta che funziona fino a esaurimento dei fondi caricati, oppure per un certo lasso di tempo. Alla scadenza delle condizioni di utilizzo, che siano i fondi o il tempo, la carta usa e getta multi-uso viene semplicemente disattivata.

È evidente che un privato preferisce di norma l’utilizzo di questo tipo di carte per la loro maggiore sicurezza, oltre che per l’anonimato che consentono. Inoltre, le carte virtuali usa e getta multi-uso sono decisamente migliori quanto a flessibilità, rispetto alle carte di credito: spesso vengono emesse online in pochi clic, sono carte virtuali e quindi immediatamente disponibili, e in genere hanno un costo di emissione ridotto, anche rispetto alle classiche carte prepagate offerte da un istituto di credito in associazione al conto corrente.

Concettualmente possiamo paragonarle a un buono regalo: il codice del buono regalo può essere utilizzato più volte come metodo di pagamento online, e una volta esauriti i fondi sul buono, questo viene eliminato e non è più possibile ricaricarlo.

Ciò accade perché il circuito di pagamento a cui il buono regalo si appoggia cessa di essere attivo una volta esauriti i fondi sul buono, rendendolo inutilizzabile.

Per le carte prepagate multi-uso di questo tipo può esserci anche un limite temporale, proprio come nel buono regalo. Se la carta prepagata usa e getta non viene sfruttata nel tempo prestabilito, scade e ri-trasferisce i fondi in un’altra sede (attenzione quindi a verificare dove vengono ri-trasferiti i fondi, quando si sottoscrive un contratto per questo tipo di carta!).

Per tal motivo è importante per le aziende verificare accuratamente le condizioni di utilizzo delle prepagate virtuali usa e getta, onde non rischiare transazioni automatiche dovute magari alla scadenza della carta, che possono diventare difficili da tracciare in sede di contabilizzazione.

Usi in azienda

  • Acquisti online una tantum: non per imprese di medio-grandi dimensioni;
  • Da consegnare ai dipendenti in veste di buono regalo: in tal modo potranno utilizzare la carta prepagata virtuale esattamente come un buono virtuale e spendere il benefit aziendale come meglio credono;
  • Da consegnare ai lavoratori in remoto o ai trasfertisti in emergenza: come detto prima, questa carta non è adatta a un uso frequente, perché bisogna ogni volta sottoporre l’ufficio contabilità al carico di lavoro dell’attivazione. Però è l’ideale per un trasfertista o un lavoratore in smart-working per spese impreviste, perché si attiva in poco tempo ed elimina la necessità di consegnare una carta fisica.

Queste carte sono in generale inadatte per l’uso frequente, perché comunque anche se la singola attivazione ha una tempistica trascurabile, bisogna considerare se vale la pena affrontarla per ogni nuova carta. Per le aziende che prevedono di consegnare una carta di pagamento nominale ai dipendenti, oppure per acquisti regolari online e offline, questa soluzione non è adatta. Potrebbe essere meglio una comune prepagata aziendale, preferibilmente in associazione con un sistema di generazione di carte monouso.

2) Carta prepagata monouso

L’uso singolo è ciò che rende la carta prepagata monouso lo strumento imbattibile contro le frodi e le clonazioni. Molto semplicemente, si carica la somma di denaro sulla carta appena acquistata, la si utilizza virtualmente tramite il suo codice carta e CVV, e dopo l’utilizzo la carta viene automaticamente eliminata.

Non è possibile, a differenza delle carte prepagate multi-uso, scaglionare la spesa in più soluzioni, ma occorre effettuarla tutta insieme. È evidente che ciò richieda un carico di lavoro superiore, soprattutto se si parla di aziende che devono affrontare non la singola spesa una tantum, ma l’acquisto ricorrente.

Usi in azienda

  • Acquisto in emergenza di un trasfertista o smart-worker;
  • Acquisto online in emergenza da parte di un dipendente non dotato di carta di pagamento alternativa;
  • Acquisto su portali ritenuti non sicuri.

A fronte della totale sicurezza che la carta prepagata monouso porta con sé, va detto che per le aziende questa non è sempre una soluzione ottimale. Benché l’emissione di queste carte, soprattutto se virtuali, richieda in genere pochi minuti, è comunque oneroso per le aziende che hanno spese ricorrenti emettere ogni volta una carta monouso. In più, una buona prepagata aziendale “standard” consente comunque una buona sicurezza online, e non rende necessario emettere ogni volta una nuova carta.

Questo rende la prepagata monouso una ottima soluzione per chi ha molta fretta e vuole dotare i propri dipendenti di strumenti di pagamento sicuri, che li proteggano da frodi e clonazioni. Però in generale è meglio prendersi del tempo per valutare di adottare una carta di pagamento aziendale in grado di supportare in modo rapido, smart e sicuro i pagamenti dei dipendenti da remoto e quelli online. Se questa carta è anche dotata di un sistema di gestione delle spese smart, oltre che di un’opzione di carta single-use (come Soldo), allora la soluzione può dirsi davvero completa e adeguata alle esigenze di ogni tipo di azienda.

3) Carta di credito usa e getta

Nata come clone della carta di credito classica, la cosiddetta “carta di credito usa e getta” è in realtà una carta prepagata. Infatti, questo tipo di carta viene offerta da alcuni istituti di credito in associazione con il conto corrente bancario o comunque gestibile tramite homebanking. Viene raccontata come un “clone della carta di credito”, perché in effetti sposta la somma di volta in volta necessaria all’acquisto su un numero di carta e CVV che non sono quelli della carta di credito, e che costituisce la nostra carta di credito usa e getta.

Una volta usata, questa carta usa e getta non consente a eventuali malintenzionati di trarre altri fondi dalla carta, semplicemente perché non sono stati autorizzati dall’home banking o dall’app della banca.

Usi in azienda

Una soluzione di certo più sicura rispetto all’utilizzo della normale carta di credito aziendale, però comunque non ottimale per via dei costi in generale alti della carta di credito. In più, questa carta ha senso per le aziende che hanno già affrontato la spesa consistente di dotare tutti i propri dipendenti di una carta di credito aziendale.

Proprio per quest’ultimo motivo la carta di credito usa e getta non ha un grandissimo successo tra le imprese: non tutti possono e vogliono affrontare la spesa della carta di credito nominale, perché ha costi e tempi svantaggiosi. Esistono molte alternative economiche e decisamente più smart per la gestione delle spese aziendali, senza bisogno di attivare una carta di credito.

Carta fisica e carta prepagata virtuale Soldo

Carta virtuale usa e getta

Ognuna delle tipologie di carte ricaricabili sopra citate è disponibile anche in versione virtuale. Le carte virtuali possono essere emesse direttamente online e non hanno bisogno di un supporto fisico per funzionare. Hanno di norma un costo di rilascio inferiore rispetto alle carte fisiche.

Dove trovare le carte prepagate usa e getta

Le carte monouso e multi-uso possono essere acquistate in tabaccheria oppure online sul sito del rivenditore scelto. Infine, se si tratta di una prepagata virtuale o di una cosiddetta “carta di credito usa e getta” associata al proprio conto, si può chiedere direttamente alla propria banca. Molto spesso non è nemmeno necessario andare in filiale, ma è sufficiente una richiesta online, spesso anche tramite home banking.

Richiedi Soldo
Carta fisica e carta prepagata virtuale Soldo

Quali carte prepagate monouso scegliere?

La scelta di una carta di pagamento aziendale è sempre delicata. Una carta prepagata usa e getta aziendale è, come abbiamo visto, una buona soluzione per portare al massimo la sicurezza dei pagamenti. In realtà, la soluzione ancora migliore è associare l’opzione del pagamento monouso a una buona carta prepagata. Ancora più opportuno sarebbe avere in associazione a questi due strumenti di pagamento un sistema contabile automatico, digitale e trasparente in grado di emettere carte e ricaricare la carta prepagata in tempo reale, monitorare i movimenti della carta e controllare come e quanto stanno spendendo i dipendenti.

Un sistema simile esiste, ed è Soldo, la carta prepagata Mastercard® appositamente studiata per le esigenze aziendali.

Richiedi Soldo
Carta di credito virtuale Soldo
Carta di credito virtuale Soldo
Soldo app | Archiviazione scontrini fiscali

Non è clonabile, non è falsificabile: scopri la carta prepagata usa e getta di Soldo

Abbiamo visto come i diversi tipi di carte prepagate usa e getta siano estremamente utili per il mercato dei privati, e anche per le aziende, ma solo se associati a un sistema di pagamento intelligente e digitale, in grado di snellire il lavoro della contabilità aziendale con automatismi nella registrazione delle spese, che passano da una comoda web console.

Soldo consente di raggiungere questo traguardo, iniziando gratis e senza bisogno di aprire un conto corrente (dato che Soldo non è né una banca né una carta di credito). È sufficiente adottare le carte di pagamento Soldo per poter avere accesso a un’app per la gestione spese aziendali d’avanguardia per il monitoraggio delle spese di qualsiasi trasfertista o lavoratore da remoto. In più, ogni dipendente può essere dotato di carta nominale e di carta usa e getta, per effettuare acquisti online in modo estremamente sicuro.

Soldo è la rivoluzione delle carte usa e getta, ma anche dei pagamenti aziendali stessi.

Scopri la tua soluzione ideale per i pagamenti online!

Richiedi Soldo

“Attivare Soldo ed impratichirsi è stato semplice, ma il vantaggio maggiore è quello di poter ricaricare il conto velocemente.”

Davide Pezzenati

“Il nostro vecchio sistema di carte di credito aziendali era farraginoso e dovevamo aspettare parecchio per avere i dati sulla spesa. ​ Con Soldo è tutto più rapido. È sufficiente caricare ogni spesa effettuata sulla app usando i nostri codici prestabiliti. Lo staff se ne occupa in un attimo, e noi possiamo procedere.”

Audrey Barnett

Registrati online in pochi minuti e inizia ad utilizzare Soldo in meno di un giorno lavorativo.

Nessun controllo del credito, nessuna commissione nascosta, nessun contratto fisso. Annulla in qualsiasi momento.

Completa la registrazione

Abbiamo bisogno di confermare la tua identità e l’indirizzo. Carica alcuni documenti e il gioco è fatto.

Aggiungi fondi

Trasferisci denaro sul tuo conto per ordinare la tua carta Soldo e riceverla in 2 giorni lavorativi.

Spendi in sicurezza

Acquista online o in negozio utilizzando la tua carta contactless.

Trova la carta prepagata aziendale usa e getta che fa per te

Scegli un piano adatto al modo in cui spende la tua azienda. Apri un conto Soldo in pochi minuti,
inizia ad utilizzarlo in meno di un giorno e cancellalo in qualunque momento.

Lock Sicurezza a livello bancario – Regolamentata dalla CBI e conforme allo standard PCI
 
Start
Il piano base di Soldo per avere un assaggio della piattaforma.
0 €/utente al mese
Fino a 3 utenti e carte

Funzionalità incluse:

Cos’è incluso?

 
Pro
Ottieni flessibilità per controllare i fondi e gestire le spese aziendali.
6 €/utente al mese
Minimo 3 utenti

Tutti i contenuti di Start, più:

Cos’è incluso?

Adatto a business in crescita
Premium
Ottieni una maggiore visibilità e controllo delle spese, oltre al supporto per più valute.
10 €/utente al mese
Minimo 3 utenti

Tutte le funzionalità di Pro, più:

Cos’è incluso?

 
Enterprise
Aziende di medie e grandi dimensioni che necessitano di personalizzazione, flessibilità e supporto dedicato.
Contattaci Utenti illimitati e carte

Tutti I benefici di Premium, più:

Cos’è incluso?

I prezzi si intendono IVA esclusa. La piattaforma software Soldo è gestita da Soldo Software Ltd. Il conto emoney business e i servizi di pagamento sono forniti da Soldo Financial Services Ireland DAC e sono soggetti a commissioni aggiuntive come emissione di carte, prelievi di contanti e altre voci. Visualizza tutte le commissioni per i servizi finanziari qui e i limiti standard qui.

FAQ

Cosa sono e come funzionano le carte prepagate usa e getta?

Le carte prepagate usa e getta sono di tre tipi diversi: le carte usa e getta monouso, le multi-uso, e infine le cosiddette carte di credito usa e getta (che in realtà sono carte prepagate, ma in associazione con una carta di credito).

Queste tre tipologie di carte prepagate usa e getta hanno in comune il fatto di avere un numero di carta e la possibilità di essere caricate di denaro. Però, al termine di alcune condizioni che possono essere l’esaurimento dell’importo oppure il trascorrere di un certo ammontare di tempo, queste carte si auto-eliminano. Possono essere usate come una normale carta prepagata per acquisti online, possono essere fisiche o virtuali, e infine hanno importi massimi diversi. Per le aziende è consigliabile combinare una carta virtuale monouso con un buon sistema di carte classiche e un sistema di gestione smart (come accade con Soldo).

Si può dire carte di credito prepagate usa e getta?

Tecnicamente i termini “carta di credito” e “carta prepagata” sono molto diversi: mentre la carta di credito si basa sul sistema del credito di denaro, la prepagata è una carta di debito, che funziona solo per l’importo che vi è stato caricato sopra, ed è in generale più sicura e utilizzata per gli acquisti online. C’è però una carta di credito usa e getta, o meglio l’opzione offerta da alcune banche di avere una carta clone della propria carta di credito, che può essere usata solo per un certo importo pre-caricato per acquisti da fonti che non si ritengono troppo sicure. È evidente che, nonostante il suo nome, si tratti comunque di una carta prepagata.

La carta monouso è una prepagata?

Sì, la carta monouso, nota anche come “carta usa e getta”, è una prepagata. Si tratta di una soluzione ottimale per chi vuole acquistare online in totale sicurezza delle carte, oppure nell’anonimato. Infatti questa carta – come suggerisce il nome – si autoelimina dopo l’uso, impedendo a eventuali malintenzionati di accedere a un importo superiore rispetto a quello già caricato sulla carta. È una soluzione ottima per le aziende, ma solo in combinazione con un adeguato sistema di gestione della contabilità – come vale per le carte prepagate aziendali Soldo.

Carta prepagata usa e getta per azienda: vantaggi e svantaggi?

La carta prepagata usa e getta è ottima per le aziende perché consente una maggiore sicurezza nel pagamento online. Inoltre, è l’ideale per le situazioni di emergenza, soprattutto quando si deve dotare un trasfertista o un dipendente in smart-working di uno strumento di pagamento online pronto all’uso. Se si tratta di carte prepagate virtuali, questo concetto è ancor più valido. Tuttavia, una carta usa e getta non è sufficiente per sostenere tutto il fabbisogno di pagamenti di un’azienda, soprattutto se è medio-grande. L’ideale è abbinare una buona carta di pagamento aziendale con un sistema di produzione di carte usa e getta, ad esempio con l’offerta gratuita messa a disposizione da Soldo.

Dove si trovano le carte prepagate usa e getta?

Le carte usa e getta possono essere acquistate dai tabaccai, in banca, tramite homebanking, oppure online direttamente sul portale del fornitore scelto.

La carta prepagata usa e getta per aziende di Soldo è disponibile qui.

Altri articoli sulle carte prepagate per aziende

Approfondisci le caratteristiche delle migliori carte prepagate aziendali sfogliando gli articoli del nostro blog.