Come ricaricare una carta prepagata?

Le carte prepagate, grazie ai vantaggi che offrono in termini di sicurezza, flessibilità e risparmio, sono sempre più diffuse e usate. Vediamo insieme le opzioni più comuni e i costi per ricaricare una carta prepagata aziendale.


Richiedi Soldo

Guida alla ricarica della carta prepagata aziendale

In questo articolo vediamo quali sono i passaggi da seguire, le diverse procedure, le possibili tempistiche, i costi di gestione e versamento, e tutto quello che dovete sapere per ricaricare le carte aziendali prepagate.

Soldo Icon - Controllo Spese Aziendali in Tempo Reale

Semplifica le spese con le carte prepagate

Iniziando subito a usare Soldo, beneficerai di tassi più bassi e potrai dedicare meno tempo alla contabilità.

Soldo Icon - Gestione Spese Aziendali

Chiudi i libri contabili in un cassetto

Non perderti nella giungla delle piccole spese. Soldo ti illumina sulle spese fatte in azienda grazie a una dashboard chiara e aggiornata in tempo reale.

Soldo Icon - Controllo Spese Aziendali

Inizia subito a razionalizzare le spese aziendali

Iscriviti a Soldo: bastano cinque minuti per acquisire il controllo totale delle spese aziendali.

Come ricaricare una carta prepagata?

In un articolo recente, abbiamo spiegato cosa sono e come funzionano le carte carte prepagate, quali sono i vantaggi che offrono rispetto alle carte di debito e le carte di credito e la convenienza delle carte carburante. Se sei convinto che la carta prepagata fa per te e non sai però come ricaricarla, qui trovi tutte le informazioni che fanno al caso tuo riguardo alle procedure più comuni e ai costi associati. Inoltre, in fondo all’articolo ti daremo qualche suggerimento su come massimizzare la sicurezza della tua carta Soldo.

Le carte prepagate, rispetto alle altre carte, non sono collegate ad un conto corrente, di conseguenza possono essere utilizzate fino ad esaurimento del denaro versatovi. Una volta esaurito il denaro sulla carta, per poterla utilizzare nuovamente sarà necessario ricaricarla. Ma come fare? Di metodi ce ne sono tanti, nel seguito li elenchiamo e spieghiamo così puoi scegliere il metodo di ricarica che più sia adatto alle tue esigenze.

Carta prepagata: guida alla ricarica

Le carte prepagate si dividono in due categorie: esistono le carte prepagate usa e getta e le carte prepagate ricaricabili. Le prime possono essere usate solo fino ad esaurimento dell’importo sulla carta e poi vengono scartate, mentre le carte prepagate ricaricabili, come è intuibile, possono essere ricaricate fino alla scadenza della carta, giunta la quale sarà possibile decidere se rinnovarla oppure no.

Come dicevamo, le carte prepagate sono sempre più scelte e apprezzate per i vantaggi che offrono. I vantaggi più citati quando si parla di carta di credito prepagata sono legati al fatto che la carta prepagata non è connessa ad alcun conto corrente, quindi nel caso di furto, il ladro non può accedere ai tuoi fondi presenti sul conto corrente.

Per questo motivo la carta prepagata è indicata solitamente come la soluzione migliore per effettuare pagamenti online e da portare con te nei tuoi viaggi, in Italia o all’estero. Queste caratteristiche rendono le carte prepagate uno strumento potenzialmente molto utile in azienda. Le carte prepagate aziendali che vengono fornite ai dipendenti per effettuare pagamenti permettono di velocizzare la rendicontazione e di avere tutte le spese sotto controllo.

Inoltre le carte prepagate hanno solitamente dei costi di gestione molto bassi, che variano a seconda della banca che ha emesso la carta, ma che solitamente non superano i 10 euro all’anno. Se tutte queste ragioni ti hanno convinto a sottoscrivere un contratto per ottenere la tua carta prepagata, qui ti proponiamo nel dettaglio le modalità e le procedure più comuni per poterla ricaricare: in ogni caso, è consigliabile controllare il prospetto informativo per sapere quali metodi di ricarica la tua carta prepagata ti consente di effettuare.

  1. Se la tua carta prepagata ha il codice IBAN, è possibile ricaricarla direttamente attraverso bonifico. Il bonifico solitamente impiega non più di un paio di giorni lavorativi per arrivare a destinazione e comportano un costo di commissione variabile a seconda della banca, solitamente non superiore ad un paio di euro. Molto spesso i bonifici possono essere effettuati online, attraverso il servizio di home banking.
  2. Dato che le carte prepagate sono sempre più diffuse, le banche si stanno attrezzando per permettere di ricaricare le carte prepagate allo sportello automatico. Basta recarsi presso uno sportello bancomat abilitato, seguire le procedure così come vengono indicate sul display, inserire il contante e in breve tempo la carta verrà ricaricata dell’importo inserito.
  3. Per alcune carte, un terzo modo per ricaricare la propria carta prepagata può essere effettuato semplicemente recandosi presso un tabaccaio o ricevitoria. Ricorda però che non tutte le carte prepagate possono essere ricaricate in tabaccheria; pertanto, informati prima quindi leggendo il prospetto informativo della tua carta a riguardo. Per poter ricaricare al tabaccaio inoltre è necessario disporre del proprio codice fiscale. Il vantaggio di questo tipo di ricarica è che essa viene effettuata immediatamente e puoi subito disporre dell’importo versato sulla tua carta.
  4. Infine, alcune carte prepagate possono essere ricaricate semplicemente andando allo sportello della tua banca e versando del contante.

Ricaricare la carta Soldo: tutti i vantaggi

La carta aziendale Soldo è una carta prepagata e in quanto tale può essere ricaricata come le altre carte prepagate.

In più Soldo ti offre la possibilità di ricaricare via bonifico sul wallet aziendale, di trasferire il denaro in tempo reale alle carte usate dai dipendenti senza alcuna inutile attesa e senza commissione, e la possibilità di controllare le spese di ogni singola carta in modo centralizzato, decidendo anche per ogni carta un limite di spesa.

I liberi professionisti inoltre possono comodamente ricaricare la propria carta Soldo presso i tutti punti vendita SisalPay.

Carta prepagata Mastercard® Soldo
Carta prepagata Mastercard® Soldo
Soldo Carta Prepagata Aziendale

La sicurezza prima di tutto

Ora che conosci i metodi più comuni per ricaricare le carte prepagate non ti resta che usare la carta nei tuoi acquisti.

Ricorda però che ci sono delle massime di comportamento da seguire per evitare possibili furti, i cui danni, come abbiamo visto, sono limitati se ti servi nei pagamenti di una carta prepagata, ma che ovviamente è sempre preferibile evitare.  Ad esempio, evita di conservare i dati della tua carta come codice PAN, scadenza e codice CVV in un unico posto, e verifica sempre di effettuare gli acquisti online attraverso una connessione wi fi sicura e preferibilmente privata.

In caso di furto o smarrimento, chiama subito il numero verde attivo 24/7 della tua banca per bloccarla. Le carte prepagate hanno solitamente un tetto di prelievo giornaliero cosicché in caso di furto, prima chiami meno soldi rischi che ti siano sottratti.

Soldo Carta Prepagata Aziendale

Unisciti a migliaia di aziende che si sono affidate a Soldo

Richiedi Soldo online in pochi minuti e inizia a usarlo entro un giorno lavorativo.

 
Soldo Start
0€

al mese per carta
max 5 carte
Scegli Start
Gratuito e scalabile. Passa al lato smart delle spese – e non tornare mai più indietro!
 
Soldo Pro
6€

al mese per carta
max 20 carte
Scegli Pro
Il nostro piano più richiesto, ideale per team in crescita. Tieni il passo del tuo business.
Ideale per i business in crescita
Soldo Premium
10€

al mese per carta
carte illimitate
Scegli Premium
Il piano Soldo più ricco e completo, pensato per garantirti massima flessibilità.
 
Soldo Custom
Piano su misura

 
Contattaci
Integrazioni avanzate e supporto dedicato per medie e grandi aziende.
I prezzi dei piani dei servizi software di Soldo Ltd sono esclusi IVA.
I canoni ed i limiti di riferimento di Soldo Financial Services Ireland DAC sono disponibili qui.

Testimonianze

“Attivare Soldo ed impratichirsi è stato semplice, ma il vantaggio maggiore è quello di poter ricaricare il conto velocemente.”

Davide Pezzenati

“Grazie a Soldo, se si verifica una spesa straordinaria, trasferisco immediatamente la cifra necessaria per coprirla: anche se sono le 10 di sera, sono in autostrada o all’estero.”

Lorella Raggi
Amministratrice e tesoriera, Saman

“Quando ci hanno presentato la carta Soldo e l’app collegata, abbiamo subito capito che era lo strumento che ci avrebbe permesso di chiudere il cerchio della rendicontazione delle spese.”

Cristian Berardi

“Come Talent Garden, condividiamo con Soldo la mission del digitale al servizio della semplificazione dei processi aziendali.”

Edoardo Raimondi
CFO, Talent Garden

Scegli una soluzione completa per la gestione delle spese aziendali

Carte di credito o carte prepagate? Quali sono le migliori? Quali sono le differenze tra carte con IBAN e senza? Scopri di più leggendo gli articoli del nostro blog.