Carte virtuali Soldo: scegli la sicurezza e la flessibilità

Scopri perché le aziende stanno sostituendo le carte di plastica con una soluzione virtuale più pratica per gestire meglio le spese online.

Come funzionano le carte virtuali?

Le carte virtuali sono carte di pagamento che esistono solo online. Funzionano esattamente allo stesso modo di una normale carta di plastica per qualsiasi transazione online. La differenza principale è che anziché leggere il numero di 16 cifre, la data di scadenza e il CVV sulla carta riposta nel portafoglio o nella borsa, puoi accedere a questi dati collegandoti dal tuo account.

Per cosa si possono utilizzare le carte virtuali?

Per qualsiasi transazione online! Alcuni venditori (come Google) non supportano le carte prepagate, quindi per queste particolari operazioni sono disponibili soluzioni specifiche (come la Carta Google Soldo), che offrono una copertura completa per acquisti presso qualsiasi esercente.

Cosa sono le carte prepagate virtuali?

La carta prepagata virtuale è una carta prepagata aziendale priva di conto corrente, generata con un numero di carta, un CVV, una data di scadenza e un determinato importo spendibile.

Cosa sono le carte di credito virtuali?

Viene spesso chiamata “carta di credito virtuale” una carta prepagata virtuale, dotata di numero di carta, CVV e data di scadenza. Queste carte di credito virtuali consentono di effettuare pagamenti online in sicurezza, o – come nel caso delle prepagate virtuali Soldo – di rendere più tracciabili le spese aziendali fatte online.

Attenzione: la carta di credito virtuale non è necessariamente una carta di credito! È semplicemente una carta prepagata su cui è possibile caricare un “credito virtuale”.

Quali sono i vantaggi delle carte virtuali?

Le carte virtuali possono essere create e utilizzate immediatamente. Non è necessario attendere una settimana per la consegna di una carta e si possono creare tutte le carte necessarie per la propria azienda.

Creando carte per specifici esercenti, reparti interni o centri di costo specifici, puoi controllare meglio cosa viene speso, dove e da chi.

Fai acquisti con venditori di e-commerce come Amazon? Perché non creare una carta virtuale specifica registrata con Amazon in modo da semplificare la riconciliazione a fine mese?

Perché scegliere le carte virtuali Soldo?

Parte di una soluzione di pagamento completa

Con Soldo, ottieni tutti i vantaggi delle tipiche carte e, in aggiunta, hai il supporto di una piattaforma completa di gestione delle spese aziendali. Ciò include anche carte di pagamento fisiche collegate a un conto condiviso e con app integrate.

Decidi tu come utilizzare ciascuna carta virtuale e monitorare come viene speso il denaro, senza dover elaborare e approvare ogni richiesta.

Una piattaforma per responsabilizzare il tuo personale

Consenti al personale di effettuare pagamenti rendendolo responsabile di ciò che spende; sarà utile per il tuo reparto finanziario, che potrà risparmiare tempo dedicandosi ad altre attività fondamentali per la tua azienda. Nel frattempo, tramite Soldo, potrai gestire tutte le spese aziendali dalla A alla Z, da qualsiasi luogo, in qualsiasi momento.

Funzionalità aggiuntive ti aiutano a velocizzare la contabilità e la rendicontazione, evitando che i tuoi dipendenti sprechino ogni mese ore in attività amministrative manuali e scartoffie.

Le automazioni semplificano la contabilità

Soldo si integra direttamente con XeroQuickBooks OnlineNetSuite, così qualsiasi spesa sulle carte può essere automaticamente integrata nel tuo sistema di contabilità. Anziché vedere le transazioni alla rinfusa in un unico estratto conto, queste sono chiaramente assegnate a ciascuna carta del conto.

Facili da ordinare, pronte in un instante

Puoi controllare le spese impostando budget personalizzati e regole. Bastano pochi secondi per attivarla, ma anche per cancellarla (se ce ne fosse bisogno).

Come per tutte le carte prepagate aziendali Soldo, puoi ordinare una carta virtuale subito dopo esserti registrato.

Una volta fatto, accedi alla web console e:

  • Aggiungi un nuovo utente o wallet aziendale (se necessario).
  • Seleziona ‘Carte’ dal menu a sinistra e scegli ‘Crea carta’.
  • Scegli una Carta Utente o una Carta Aziendale, e continua seguendo la procedura.
  • Scegli una carta Google, rivedi il tuo ordine e infine clicca su ‘Conferma ordine’.

FAQ sulle carte virtuali aziendali

Qual è la differenza tra una carta “usa e getta” e una carta “a durata”?

La carta virtuale, emessa da moltissimi istituti di credito, è un metodo di pagamento che prescinde dall’uso di una carta realmente esistente – oppure può essere collegata ad una carta di normale utilizzo.

Le carte virtuali fornite dalle banche possono essere sostanzialmente di due tipologie: “usa e getta” o “a durata”. Nel primo caso la carta è valida solo per un utilizzo, a seguito del quale risulta estinta; nel secondo, la carta ha una durata stabilita dall’utente nel momento in cui la crea, oppure nel momento in cui ne richiede l’emissione.

Perché sempre più aziende stanno sostituendo le carte in plastica con quelle virtuali?

  • Come prima cosa, creare una carta virtuale è semplice ed immediato. Un vantaggio senza paragoni, soprattutto considerando che per ottenere ed utilizzare una carta di credito tradizionale bisogna aspettare non meno di 7 giorni lavorativi.
  • Un altro vantaggio delle carte virtuali è legato ai limiti di spesa. Trattandosi di una carta prepagata virtuale, non c’è alcun rischio di spendere più di quanto si sia preventivato.
  • Puoi creare una carta virtuale per ogni dipendente o collaboratore e impostare a monte il budget. In questo modo li rendi autonomi nell’effettuare un pagamento online, senza bisogno dell’intermediazione del reparto amministrativo, e l’azienda risparmia una notevole quantità di tempo.
  • Le carte virtuali sono un sistema di pagamento altamente sicuro; non essendo collegate a un conto corrente, permettono di effettuare acquisti con serenità e utilizzando unicamente gli importi desiderati. Sono idonee per gli acquisti online e, ad esempio, per le spese legate a iscrizioni e abbonamenti. Inoltre, sono contactless, che specialmente in tempi recenti rappresenta un valore di sicurezza aggiuntivo.
  • In un numero crescente di casi, le carte virtuali rappresentano l’opzione offerta di default – basti pensare ai servizi carte di credito e prepagate pensati per smartphone.

Come usare le carte virtuali?

Per usare le carte virtuali è sufficiente inserire il numero di carta quando si sta per effettuare un pagamento online. Se la carta lo consente, è possibile anche pagare presso negozi fisici dotati di contactless, attivando l’NFC sul proprio smartphone, tablet o smart watch.

Come si crea una carta di virtuale?

In due modi: o dall’homebanking di un istituto di credito, oppure seguendo la procedura guidata indicata online dal fornitore che si è scelto, che può anche non essere un istituto di credito. Dopo aver completato la procedura, la carta verrà immediatamente emessa e consegnata. Inizia qui: trova il piano Soldo che fa per te!

Scopri di più: utilizzo, vantaggi e sicurezza delle carte prepagate e carte virtuali per le aziende