Italianway

Soldo accompagna la crescita di Italianway: un rapporto di lunga durata per tenere traccia e semplificare la gestione di tutte le spese aziendali.

Italianway logo
Settore

Affitti a breve e medio termine, viaggi e turismo

HQ

Milano

Dipendenti

100

Benefici

Gestione efficiente delle spese

Massimo controllo sulle transazioni

Integrazione con i sistemi aziendali

Con un totale di 2500 appartamenti in 280 località, Italianway è l’azienda italiana leader nel settore degli affitti a breve termine e garantisce il meglio della qualità e del comfort a migliaia di famiglie, lavoratori in trasferta e globetrotters che vogliono sentirsi a casa anche quando si è in viaggio.

Una PMI innovativa nel settore del turismo

Italianway è nata a Milano nel novembre del 2014 con l’obiettivo di diventare leader nel settore del vacation rental. Attraverso lo sviluppo di un software integrato e l’adozione di sofisticate strategie di crescita, la compagnia ha vissuto una forte espansione negli anni che si è tradotta nel primo progetto di franchising di affitti a breve termine su scala nazionale.

Grazie all’acquisizione di un numero sempre crescente di appartamenti in tutta Italia, Italianway è considerata una delle realtà più rilevanti del settore ed è stata inserita nell’elenco delle 50 aziende leader del vacation rental nel 2021.

La gestione di appartamenti per affitti offre incredibili vantaggi sia ai proprietari degli immobili che ai viaggiatori che vi alloggiano, garantendo ai primi un’accurata consulenza sullo status dell’appartamento e la gestione della reportistica fiscale, e ai secondi la massima assistenza per tutta la durata del soggiorno.

Il boom degli affitti brevi nel 2021

Italianway ha registrato un vero e proprio boom nell’ultimo semestre, dopo il periodo di stallo causato del lockdown, con un transato che nel 2021 ha raggiunto una crescita record, superando i 21 milioni di gross booking value, dopo la chiusura del 2020 con un bilancio da 8,9 milioni di euro.

Da qui la crescente esigenza di avere una soluzione per semplificare e, al tempo stesso, gestire in maniera più efficace tutte le spese effettuate sia dagli architetti, che devono fare acquisti per arredare gli appartamenti, sia dai manutentori, che devono comprare nuovi prodotti per rendere gli appartamenti sempre efficienti.

Soldo e Italianway: gestione delle spese in autonomia

Fin dal suo arrivo sul mercato, Soldo si è rivelato per Italianway il partner ideale cui affidarsi per tenere sotto controllo tutte le spese e gestire in modo efficace, veloce e preciso tutti gli aspetti fiscali e amministrativi, consentendo alla scale-up di offrire un servizio di livello professionale e di conoscere meglio il proprio business.

E la piattaforma di Soldo, che si integra con carte aziendali prepagate che funzionano su tutti i circuiti Mastercard, offre proprio questa tranquillità ed efficienza, garantendo la massima autonomia, pur mantenendo il controllo di ciascuna transazione effettuata.

A questo si aggiunge la perfetta integrazione con i sistemi di gestione già adottati e che rende il processo efficace in tutte le sue fasi.

“Per le start-up e scale-up è un grande valore aggiunto potersi affidare a un partner capace di adattarsi al loro progressivo sviluppo e di aiutarle a ridurre al minimo le attività di rendicontazione con un strumento flessibile, affidabile e sicuro”, Marco Celani, CEO di Italianway.

Inizialmente, molte ore di lavoro del reparto amministrativo dell’azienda venivano largamente impiegate per servizi come le spese di rappresentanza o di viaggio, ma Celani e il suo team sono ora soddisfatti di notare come Soldo venga utilizzato sempre più anche per fare acquisti di prodotti, nei negozi fisici e online.

Celani infatti sottolinea come “questo si traduca in una ulteriore spinta verso il processo di integrazione tra Soldo e i sistemi gestionali e amministrativi, operazione che ha tempi e costi ridottissimi proprio perché abbiamo pensato il sistema in questo modo: essere la soluzione al problema della gestione delle spese capace di integrarsi con i sistemi aziendali”.