Gestione Spese

Come monitorare gli annunci online con l’aiuto di carte virtuali 

9 Novembre 2022   |   13 min

L’acquisto dei media digitali e spazi per annunci online richiede molto lavoro e un’attenta pianificazione del budget. Ma c’è una soluzione in grado di semplificare enormemente queste attività.

Per le agenzie di comunicazione, le carte virtuali sono l’alternativa ideale alle carte di credito aziendali. Puoi crearne una ogniqualvolta si presenti l’esigenza, caricare una somma di denaro e iniziare a usarla immediatamente, perché le carte virtuali hanno il vantaggio di essere molto facili da gestire.

Continua a leggere per scoprire come possono aiutarti a gestire le spese dei tuoi clienti (e anche le tue) con l’aiuto di strumenti di automazione finanziaria.

Monitorare le campagne non è sempre facile

Quando utilizzi una carta di credito aziendale, gestire diversi clienti, progetti e account diventa ancora più complicato. Il rischio è quello di spendere più del dovuto, passare ore al telefono, affidarsi a dati non sempre precisi e complicare inutilmente la vita ai tuoi collaboratori.

Chi pensa che le carte di credito siano totalmente sicure, in realtà si sbaglia.

  • In caso di movimenti sospetti, la carta di credito viene immediatamente bloccata. Quando questo accade, è necessario modificare manualmente il numero della carta associato ad ogni account pubblicitario.
  • Stabilire un budget preciso per ogni attività di digital advertising è complicato e cambiare il limite di utilizzo della carta è meno rapido ed intuitivo di quanto si possa pensare.
  • Utilizzare la stessa carta di credito per ogni account pubblicitario espone ad un rischio maggiore di uso indebito e individuare le frodi sarà ancora più complicato con un elevato numero di addebiti.

Oltretutto, riconciliare i pagamenti effettuati con le carte di credito non è esattamente una passeggiata per i reparti amministrativi: si tratta di abbinare montagne di ricevute agli estratti conto ed esaminare attentamente le piattaforme pubblicitarie per monitorare l’attività di spesa.

Le agenzie possono perdere giorni interi dietro a queste incombenze che finiscono per avere un impatto negativo non soltanto sugli affari, ma anche sul morale dello staff. Il disbrigo delle faccende amministrative sottrae tempo prezioso al personale, ma soprattutto non gli permette di svolgere un lavoro davvero appagante.

Per le agenzie digitali in crescita, c’è poi un altro fattore da considerare: utilizzare la carta di credito all’estero può costare di più e i pagamenti multi-valuta sono generalmente più complicati da gestire.

La verità è che non importa quanto sia grande il tuo team, quanti siano i tuoi clienti o quante campagne tu stia seguendo; la gestione delle spese non dovrebbe mai in alcun modo rallentare la tua attività.

I vantaggi delle carte virtuali

Le carte virtuali, utilizzate insieme ad una piattaforma digitale, semplificano enormemente i pagamenti per le tue campagne pubblicitarie. Che si tratti di annunci sui motori di ricerca o sui social network, pagare e monitorare le tue inserzioni è infinitamente più semplice.

Finalmente puoi ridurre il numero di comunicazioni e-mail tra team e reparto amministrativo, nonché report e richieste.

Le carte virtuali ti garantiscono dati accurati su tutti i tuoi canali di acquisizione. Ti basta assegnare una carta ad ogni campagna per sapere esattamente quanto hai speso.

Questa soluzione non fa bene soltanto alla tua attività, ma anche al tuo staff e ai tuoi clienti.

Come funzionano le carte virtuali?

Immagina di avere un cliente che ha necessità di fare advertising su Facebook e LinkedIn. In questo caso, la soluzione migliore è quella di creare due diverse carte virtuali e stabilire un budget per ognuna di queste. Una volta esauriti i fondi, ti basterà semplicemente ricaricare le carte. Per le campagne pubblicitarie a lungo termine, puoi tranquillamente impostare un budget mensile o annuale.

In alternativa, puoi assegnare le carte a specifiche persone del tuo team e rendere ogni utente responsabile per la gestione della propria carta.

Attraverso la piattaforma Soldo il tuo team può gestire online le proprie carte, creare report in maniera automatica e disattivare le campagne una volta terminate. Peralto, in questo modo eviti di pagare più inserzioni del previsto o spendere oltre il budget stabilito.

Ma le carte virtuali hanno anche altri vantaggi:

  • Maggiore flessibilità: niente problemi legati ai limiti di spesa che hanno solitamente le carte di credito standard.
  • Gestione semplificata: per ogni campagna pubblicitaria attiva, è possibile assegnare una carta ad una determinata persona.
  • Carte personalizzabili: carica solo l’importo preventivato e assicurati che ogni carta riporti il nome del cliente o della campagna per cui è stata emessa.
  • Sicurezza rafforzata: assicurati che i tuoi progetti vengano portati avanti senza mai sforare il budget. I clienti possono visualizzare ogni singola transazione effettuata.
  • Pagamenti automatici: semplifica i processi approvativi in modo che i dipendenti si sentano apprezzati e venga data loro fiducia.

Soldo mette a disposizione della tua attività carte virtuali temporanee per acquisti occasionali, valide per 7 giorni dalla loro emissione. Stabilisci il numero di transazioni che possono essere effettuate (da 1 a 10), decidi l’importo da caricare sulla carta ed emettila in maniera istantanea.

Questo processo ti garantisce la massima sicurezza dal momento che solo il richiedente e l’approvatore hanno accesso ai dati della carta, archiviati in modo sicuro all’interno della piattaforma. Poiché non c’è alcuna necessità di condividere i dettagli della carta, non correrai mai il rischio che questa possa finire nelle mani sbagliate.

I vantaggi di utilizzare una piattaforma flessibile per la gestione delle spese

Tracciamento in tempo reale

Quando non sai a quale campagna si riferisce una transazione, il tuo team è costretto ad individuarla manualmente e solo dopo aver visionato l’estratto conto mensile.

Le carte aziendali collegate a una piattaforma di gestione delle spese eliminano completamente la necessità di abbinare manualmente le transazioni.

Soldo ti permette di creare carte dedicate per ogni cliente, campagna pubblicitaria o tipologia di media e visualizzare in tempo reale a cosa si riferisce ogni transazione.

Regole di spesa per il massimo controllo

Sei tu a determinare il limite da impostare su ogni carta virtuale. Puoi, per esempio, fare riferimento al budget del tuo cliente; in ogni caso non dovrai sottostare ai massimali stabiliti dal provider. Sei tu a decidere quanto spendere.

Soldo ti garantisce tutta la flessibilità di cui hai bisogno per portare a termine i tuoi progetti. Nessun rischio di interruzione e massimo controllo su tutti i pagamenti.

Processi semplici, collaboratori soddisfatti

Le attività amministrative monotone e ripetitive non apportano alcun beneficio all’azienda. Non solo portano via tempo prezioso, ma spesso comportano errori e non garantiscono dati precisi. Al contrario, le nostre carte di pagamento:

  • Velocizzano i processi di gestione delle spese
  • Contribuisco a mantenere le spese organizzate in modo automatico
  • Aumentano il livello di soddisfazione dei tuoi dipendenti

Più business, meno burocrazia

Molti brand investono denaro in campagne pubblicitarie, annunci PPC e media a pagamento. Essere in grado di rimanere al passo con queste spese significa favorire la crescita della propria agenzia.
Puoi creare una carta virtuale per ogni specifico progetto, affidarla ai tuoi collaboratori e renderli autonomi nei pagamenti.

Le piattaforme digitali come Soldo supportano più valute e sono accessibili da qualsiasi luogo, così puoi attirare più clienti anche da altri Paesi.

Contattaci per scoprire come supportiamo le agenzie di comunicazione nella loro attività.

 

 

Articoli correlati